cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

nessun titolo

 ogni promessa è un debito

Dialogo semiserio sul cinema tra una blogger dotata del dono della sintesi ed un non so (me), tanto cinefilo quanto logorroico, avvenuto grazie alle nuove e moderne tecnologie internet, tra Milano e Roma.

Do inizio, e forse anche fine, con questa follia, con questo meta-linguaggio a-spaziale, composto in tempi nuovi e asincroni (io ora ho letto, ora ho scritto e voi ora leggete), alla categoria CINEMVISTODALORO.

Ricevo e volentieri pubblico, sensa censure: il cinema visto da STANCADIGUERRA..

(In parentesi miei brevi commenti all’autrice, il post doveva essere a quattro mani, secondo i patti). 

E’ che Roberto è un grande, nel mondo dei bloggers del cinema. Io, solo una dilettante. Una dilettante che ha iniziato a scrivergli e lui a rispondere. E poi, sai come vanno le cose … uno si racconta un po’, dice di se. E io alla fine dico di me sempre lo stesso. Ovvero che ho avuto qualche problemino nella vita, che mi sono fatta una caterva di anni di analisi. Che il cinema è molto di più di una grande passione, è una forma di salvezza.

E’ il mio buen retiro.

E poi lui insiste, dice – "ma dai, tu sul tuo blog parli delle emozioni al cinema, le filtri attraverso la tua storia analitica. Perchè non provi a raccontarlo anche a me, che io poi posto su cinemavistodame" – ed io, lunsingata  :-) prometto.E, per me  ogni promessa è debito….

E quindi, che ti racconto? Che prima del cinema c’è la sua preparazione, il rito della scelta del film. Io la faccio sempre in un bar dove spesso vado a fare colazione il sabato e la domenica (vado al cine solo di pomeriggio, io…) e mi siedo li, al tavolino. Faccio finta di sfogliare il giornale perchè, in realtà, voglio solo arrivare alla pagina degli spettacoli. Apro … guardo le immagini delle locandine, m’ispiro e … e poi inizia il tormento di scegliere la sala.

Mica poco, sai? La sala è fondamentale (… e lo dici a me? Che quelli del cinema Greenwich di Testaccio, se non mi vedono a certe proiezioni, in certi orari, si preoccupano così tanto che chiamano mia madre, a Napoli, per sapere come sto … n.d.r.).

Io, in certe sale, non riesco a godermi il film … per non parlare del tormento di quando il posto te lo sceglie il computer: fila F posto 15. Ma no, a me il posto 15 mi fa schifo! In centro alla sala non ci riesco a stare, ma mica te lo posso dire che non ci riesco a stare da anni, da quando le crisi di panico mi costringevano a sedermi di lato, pronta a scappare se il fiato fosse mancato, l’ansia salita, il cuore accelerato … (anche tachicardica …) poi la cassiera ha sempre quell’aria cattiva (Roberto aiutami, quante cassiere cattive abbiamo visto nei nostri amati film?), peggio delle prof di matematica (confessa che vai anche tu al Nuovo Sacher a Roma n.d.r.). 

E qui sfodero tutta la mia abilità psicologica per convincerla che, signora io li non posso sedermi … ma lei,

51 commenti

  1. Nonostantetutto ha detto:

    @ Ila, è tutto ok, adorata creatura …

  2. coccinellina86 ha detto:

    Apri la casella di posta prima, poi.. puoi adorarmi..

    Adoro essere adorata ^____^

    Notte,

    Ila.

  3. Nonostantetutto ha detto:

    @ Ila. Sei un mito. Ti adoro.

    Rob.

  4. coccinellina86 ha detto:

    E come direbbe la De Filippi..

    c’è posta per te, Rob.

    Ila.

  5. Nonostantetutto ha detto:

    @ minstrel dal 2 al 5 di febbraio. Io sarò lì da mercoledì sera.

    Rob.

  6. minstrel ha detto:

    Anche io se scriverai verrò a leggerti Rob!

    ;-)

    Piuttosto, quando c’è l’incontro a Genova?

  7. Nonostantetutto ha detto:

    @killbillication certo che merita ;-), se scriverai verrò a leggerti.

    Rob.

  8. killbillication ha detto:

    bel post

    bella conversazione epistolinternettiana

    stasera vado a vedere il nuovo di allen

    merita?

    ne ho letto bene

    bacioni

    Paola

  9. Nonostantetutto ha detto:

    @didolasplendida con la fine del cinema Posillipo termina una generazione di cinéphile squattrinati, come me, che da ragazzo ci andavo con il mio Garelli cross 50 (diviso a metà con mio fratello), la coperta di lana, e con la birra (per non dire con il fumo).

    L’Astra poi, era il cinema di quando 10 anni fa abitavo ancora in Via Palladino, nel palazzo del Frame caffè, e mi ci recavo molto frequnetmente.

    E poi, a parte questi laceranti ricordi personali, va detto che l’Astra è stato (assieme al cineforum del Grenoble), il cinema di Napoli con la migliore progrmmazione artistica, da sempre.

    Un grande tristezza. E’ quasi da farci un post.

    Coraggio dido … e coraggio cinema impeganto partenopeo.

    E’ un vero schifo però.

    Bassolino dove sei finito?

    Rob.

  10. didolasplendida ha detto:

    Perchè mi hanno tolto il mio adorato cinema Posillipo? perchè?perchè? era bellissimo con le sue vecchie sedie di legno e la ringhiera.Mi era rimasto l’America, da quest’anno diviso in due sale, e l’Astra? quello vicino all’università? chiuso!

  11. ruckert ha detto:

    si legge tutto d’un fiato questo post fatto di sensazioni. Non è mai facile spiegarle così, né aggiungere qualcosa. (Ri)leggo e mi taccio

  12. Nonostantetutto ha detto:

    @Die … Die …

    ;-))

    Rob.

  13. dieBouleversant ha detto:

    Non posso che leggerti e tacere.

    Spesso le parole sciupano qualcosa di così, da te, sempre intensamente “donato”.

    Grazie Roberto. Un abbraccio.

  14. Nonostantetutto ha detto:

    @Fra Si Sorrentino è un grande … so che sta girando un film sul mondo degli usurai.

    Ti linkerò nei blog cinéphile ok?

    Un beso.

    Rob.

  15. stancadiguerra ha detto:

    bob lincami fra i blog che leggi ( ma mi leggi??? :-)) così, dopo il danno che ho combinato, mi tiro un po’ su. Ho postato su Inedita, commentando il tuo intervento sul giornalismo….

    ps: bellissimo Le Conseguenze dell’Amore, stupefacente Sorrentino! Un film sull’amore dedicato a chi non è più giovane, a chi non crede più che possa arrivare…. e guarda sbigottito l’immagine di se stesso riflessa allo specchio, meravigliato per quella meraviglia. e delle sue, devastanti, conseguenze (scusa la digressione, è stato più forte di me :-))

  16. utente anonimo ha detto:

    ti faccio una sintesi: il net a me va sempre male, da qualunque parte cada la pallina. Per questo mi sono data alla vela, perchè, scogli a parte, in qualunque direzione vada il vento va sempre bene. Ti faccio un’ulteriore sintesi: sto andando un pò a vento ma, come mi consigliasti tu, mi piego. Ro, mi manchi assai. C.

  17. Nonostantetutto ha detto:

    @fulvia direi eccellente, la sintesi è un dono raro che io non possggo ;)

    Rob.

  18. FulviaLeopardi ha detto:

    Julia ci mette mesi a tornare perché è Julia è il libraio nel film è un pelino cretino ;) [ti piace la sintesi?]

  19. Nonostantetutto ha detto:

    … hai ragione stasera posto promesso ;-))

    Rob.

  20. mpinaCiancio ha detto:

    Ma sei sparito? Passa a salutarmi… e ritorna… ci manchiiiiii!!!!!! Mapi (viaggio a piedi fuori dai binari)

  21. Nonostantetutto ha detto:

    Ao, m’ero perso i Licaoni

  22. Nonostantetutto ha detto:

    @stefaniapuma grazie in effetti la mia idea è quella di parlarne in maniera un po’ diversa ;-))

    @ mauro mi sa che dovrai aspettare un po’ … magari se ci acchiappiamo su messanger ti posso spegare meglio.

    @ giulia … i tuoi amori sono anche tra i miei amori, poi essendo nato a Napoli Totò è come un padre per me.

    Grazie a tutti per le belle cose che mi dite.

    Rob.

  23. pitagox2 ha detto:

    interessante!

    io ho due grandi amori: W.Wenders e Totò

    Giulia

  24. minstrel ha detto:

    Ho notato le tue recensioni sulla sinistra (lady V, ultimo di Allen ecc ecc); non pretendo una analisi consueta per tutti, ma mi piacerebbe averne una sull’ultimo film di Park perchè ho sentito pareri veramente discordanti (da http://www.ilcinemasecondome.net/ che non apprezza a http://zedisdead.splinder.com/ che idolatra). Avere il tuo punto di vista mi fornirebbe certo più obiettività (naturalmente prima di vederlo è un discorso assurdo, ma come già ti dissi ai tempi… io ascolto tutto di tutti! ^__^)

    A presto

    YOURS

    MAURO

  25. stefaniapuma ha detto:

    interessante questo blog…mi dà gusto xchè l’argomento (preso in esame da mooolti bloggers) qui viene trattato con più personalizzazione! E bellissima la frase di Pasolini nel template!

    Tornerò presto! :)

  26. Nonostantetutto ha detto:

    @thinkingabout75 ti ho nuovamente risposto da te.

    Buonanotte.

    Rob.

  27. thinkingabout75 ha detto:

    sul film, sul film, scusa se nn ho specificato e grazie x la battuta tristemente attulale

  28. thinkingabout75 ha detto:

    un film da paura…

  29. Nonostantetutto ha detto:

    @Billilmacellaio … diciamo che è sperimentale e che andrebbe ringraziata anche lei sul suo blog ;-))

    Rob.

  30. Billilmacellaio ha detto:

    Bel post, davvero.

  31. licaoni ha detto:

    Anche noi ci commuoviamo un casino al cinema, tipo quando la maschera ci becca che ci siamo seduti nel posto di qualcunaltro o che non abbiamo pagato il biglietto.

    Eppoi anche a noi ci piace un sacco di immergerci a tal punto nei films che guardiamo che poi quando diventiamo i Fantastici 4 e combattiamo il Dr Destino non sappiamo mai come va a finire che noi al cinema ci addormentiamo sempre.

    Ciao a tutti e complimenti per il Blog,

    i Licaoni.

  32. Nonostantetutto ha detto:

    @Fra, … non credo nella pefezione ;_))

  33. stancadiguerra ha detto:

    come sei suscettibile rob :-)))

    ok, lo so che c’erano un po’ di “perle”…

    perdona!!!

    la prossima volta, se mai ci sarà, sarò perfetta!

  34. Nonostantetutto ha detto:

    @Alderaban Con molto, molto piacere ;-)

    Rob.

  35. Alderaban ha detto:

    Niente a che vedere col cinema Rob, solo un periodo di difficoltà personali, un pò di depressione e amenità varie non ancora risolte del tutto … :(

    Mi spiace non poter recitare il ruolo dell’appassionato deluso dal cinema contemporaneo “questo film è una ciofeca!” :)

    insomma è un’assenza dovuta ad altri motivi.

    ps: sempre che ti interessi e ammesso non concesso (mi scappa di citare il DeCurtis, oggi) che più avanti(parecchio avanti) nell’anno riesca ad organizzarmi, volevo chiederti se posso coinvolgerti in un’idea per un blog mp3 e magari video su cinema, musica e cultura italiana.

    Ah, poichè l’idea è quella di un blog tematico, l’invito può essere esteso a quanti passano da qui che vedo molto preparati.:)

    Ne riparliamo, con calma…moolta calma.

  36. Nonostantetutto ha detto:

    @Alderaban … in effetti … ma come mai una sosta tanto lunga?

    ;-)

    Rob.

  37. Alderaban ha detto:

    Ciao ragazzi

    vi lascio solo un saluto e…nebbie permettendo domani rimetto piede in un cinema dopo circa un anno

    che dite?

    era l’ora….

  38. Nonostantetutto ha detto:

    No avevi scritto Imposimato, e non era l’unico errore, di alcuni me ne sono accorto, (rileggiti la mail e confornta con questo testo) questo era sfuggito, tutto questo per la precisione Fra, (se c’è una cosa che proprio non sopporto, credimi, sono le persone che non ammettono i propri errori), ma non è un problema.

    Un saluto.

    Rob.

  39. stancadiguerra ha detto:

    grazie minstrel per il tuo commento :-)

    rob…avevo scritto Impastato… forse :-)

  40. Nonostantetutto ha detto:

    ops, hai ragione … correggiamo subito;-)

    Grazie.

    Rob.

  41. utente anonimo ha detto:

    E’ Peppino Impastato non Peppino Imposimato…

  42. minstrel ha detto:

    Posso? Davvero posso??

    Azzz!!! ^__^

  43. Nonostantetutto ha detto:

    A presto. Ieri ho conosciuto Sandra Ceccarelli, l’attrice. ;-)

    Rob.

  44. minstrel ha detto:

    Speriamo Rob… aspettiamo e ringraziamo intanto.

    Ciao e a presto! ^__^

  45. Nonostantetutto ha detto:

    Auguri Mauro, davvero !!!

    Rob.

  46. minstrel ha detto:

    Una cena per così poco?!?!

    Ma io mi diverto a leggerti se posso.

    Okokok accetto! ;-)

    Certo che adesso che siamo in attesa dell’erede è un bel casino scendere da te… eheheh

    A presto Rob!

    Yours

    MAURO

  47. Nonostantetutto ha detto:

    Si, un grandissimo film davvero.

    Un saluto.

    Rob.

  48. mpinaCiancio ha detto:

    oieri sera è stata la volta di Vai e vivrai. un film-docuemnto che ho molto apprezzato (eccellente Qualcuno volò sul nido del cuculo). Ciao Rob… Mapi

  49. Nonostantetutto ha detto:

    Grazie Minstrel sei il mio lettore più fedele. Quando verrai a Roma ti pago una cena.

    ;-)

    Rob.

  50. minstrel ha detto:

    Scrive in maniera viscerale questa ragazza. Esattamente come vive i film.

    Proprio come li vive Katya. Per questo non riesce a sopportare Miike & company

    :-P

    Il post è veramente bello! ^__^

Lascia un commento