cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

Archivio del tag ag ‘ cinema visto dalla cinepresa ’

Amo il Cinema artistico

Digressione di un cineblogger, in una notte di mezza estate Questa sera sento di dovere affermare una cosa importante. Anche perché d’estate il Cinema, ammettiamolo, è cosa minore, anche se non è che non ci siano ottimi film nella sale. Anzi a Roma diciamo, meglio, nelle Arene. Anche perché, io, un film dal titolo “Travolti dalla cicogna“, [...]

A ridosso dell’esistente

Il caso de “Il cigno nero” di Darren Aronofsky Le inquadrature che definiscono il linguaggio 1. Introduzione Quando studi la sceneggiatura, non studi alcuni aspetti specifici che attengono il linguaggio filmico. La sceneggiatura parla – o, meglio, descrive – del luogo, del momento, del dialogo, delle battute, delle risate, dei sospiri, fin nei minimi dettagli, volendo, che devono [...]

Imparare il film (si può?)

Verso una strada possibile del rilancio del Cinema d’autore: insegnare ai giovani il Cinema a cura di Roberto Bernabò Sempre più studenti sembrano interessati a “l’apprendimento del Cinema.” L’offerta, anche in Italia, al momento, è ricca, e copre un ampio spettro di soluzioni: fare film, la tecnica, l’analisi dell’immagine, il commercio all’ingrosso: il cinema learn; [...]

Circa lo spettatore del Cinema #1

Una inevitabile riflessione per il cine blog del cinema visto dalla cinepresa Tutte le arti sono fondate sulla presenza dell’uomo; solo nella fotografia ne godiamo l’assenza. André Bazin Anche se questo è il blog, anzi il cine blog, del cinema visto dalla cinepresa, non è sbagliato, ogni tanto, fare qualche digressione, mettendosi, come amo fare, dalla parte [...]

Circa il nero del cinema

Il soggetto che parla qui (alias Rob.) deve riconoscere una cosa. Gli piace uscire da una sala cinematografica. Ritrovandosi nella strada illuminata, e quasi deserta (ci va sempre di sera preferendo, quasi sempre, il durante la settimana) e dirigendosi mollemente verso qualche pub, o ristorante, o caffè, cammina in silenzio, (non gli piace parlare subito [...]