cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

I film in uscita dal 16 settembre 2011

Il tempo stimato per la lettura di questo post è di 4 minuti e di 4 secondi

E’ il giorno di Roman Polansky

Credo fosse il 1994 quando vidi al cinema un film che mi piacque molto.

Si trattava de “La morte e la fanciulla” (The Death and the Maiden) – di Roman Polanski.

Un cast di attori di tutto rispetto:

Sigourney Weaver: Paulina Lorca Escobar
Ben Kingsley: Dr. Roberto Miranda
Stuart Wilson: Gerardo Escobar
Krystia Mova: Moglie di Miranda
Jonathan Vega: Figlio di Miranda
Rodolphe Vega: Figlio di Miranda

Era un film claustrofobico. Con un’incantevole Sigourney Weaver. La storia era di quelle tormentate, che scavavano dentro i sensi di colpa. Indagava i debiti mai pagati per i mali compiuti, e cercava, a tutti i costi, il mostro che può celarsi dentro ognuno di noi, con il sottofondo ossessivo della celebre ed omonima opera di Franz Schubert.

Nessun regista sa narrare storie circoscritte su pochi personaggi meglio di questo grande maestro del cinema.

Forse anche per la storia personale che lo riguarda.

Quindi, per me, l’uscita della settimana è, senza dubbio, il suo Carnage, presentato, in concorso, a Venezia ’68, e dato, anche, ad un certo punto, tra i papabili per il Leone d’oro, vinto poi, invece, dal russo “Faust” di Aleksander Sokurov.

Una sorta di psicodramma da camera, tratto dalla pièce di Yasmina Reza, tutto agito ed ambientato all’interno di un appartamento, ed interpretato tra alcuni degli attori più bravi del momento: Winslet, Foster, Waltz, Reilly.

L’altra uscita degna di segnalazione è quella della commedia corale americana “Crazy, Stubit, Love, che ha fatto registrare un considerevole apprezzamento da parte della cirtica cinematografica americana, che, da queste parti, viene tenuta nella massima considerazione.

Le altre preferenze come sempre seguono l’impaginazione.

In altri anni avrei parlato dell’uscita di questo stranissimo film sui Puffi, un’operazione davvero curiosa di rivisitazione, e, quasi, ribaltamento alchemico di un archetipo giovanile da “Corrierino dei piccoli”, che potrebbe anche essere, per certi versi, inquietante. Un film che potrei anche decidere di andare a vedere, per idre.

Per completezza cito, in questo incipit, anche il film che troverete al terzo posto:

Il debito” di John Madden, l’apprezzato regista di Shakespeare in Love e de “Il mandolino del capitano Corelli“, e interpretato da Helen Mirren e Jessica Chastain

Buona visione.


Carnage

titolo originale: God of Carnage
nazione: Francia / Germania / Polonia / Spagna
anno: 2011
regia: Roman Polanski
genere: Drammatico
durata: 79 min.
distribuzione: Medusa Film
cast: K. Winslet (Nancy) • J. Foster (Penelope) • C. Waltz (Alan) • J. Reilly (Michael)
sceneggiatura: R. Polanski • Y. Rezamusiche: A. Iglesias
fotografia: P. Edelman
montaggio: H. De Luze

Sinossi: Due coppie di genitori si incontrano per discutere dell’aggressione compiuta da uno dei loro figli contro l’altro in un parco. La serata, iniziata civilmente, volgerà verso un finale sempre più drammatico.

Crazy, Stupid, Love

titolo originale: Crazy, Stupid, Loven
azione: U.S.A.
anno: 2011
regia: Glenn Ficarra • John Requa
genere: Commedia / Sentimentale
durata: 118 min.
distribuzione: Warner Bros
cast: S. Carell (Cal Weaver) • R. Gosling (Jacob Palmer) • E. Stone (Hannah) • K. Bacon (David Lindhagen) • J. Moore (Emily Weaver)
sceneggiatura: D. Fogelman
musiche: C. Beck • N. Urata
fotografia: A. Dunn
montaggio: L. Haxall

Sinossi: La vita di Carl va in pezzi quando scopre che la moglie, sua fidanzata fin dal Liceo, lo ha tradito. ll divorzio proietta Carl nella complessità dei rapporti del mondo moderno, in cui troverà l’esperto Jacob a fargli da guida.

Il debito

titolo originale: The Debt
nazione: U.S.A.
anno: 2010
regia: John Madden
genere: Drammatico / Thriller
durata: 114 min.
distribuzione: Universal Pictures
cast: H. Mirren (Rachel Singer) • T. Wilkinson (Stephan Gold) • C. Hinds (David Peretz) • J. Christensen (Dottor Bernhardt / Dieter Vogel) • J. Chastain (Rachel giovane) • S. Worthington (David giovane)
sceneggiatura: M. Vaughn • J. Goldman • P. Straughan
musiche: T. Newman
fotografia: B. Davis
montaggio: A. Berner

Sinossi: Gli agenti del Mossad Rachel, Stephan e David sono considerati degli eroi per aver giustiziato un criminale nazista durante una missione trent’anni fa. Ma la verità è diversa da quel che sembra, e presto i tre dovranno confrontarsi drammaticamente con il loro passato.

I Puffi

titolo originale: The Smurfsnazione: U.S.A. / Belgio
anno: 2011
regia: Raja Gosnell
genere: Animazione
durata: 90 min.
tecnologia: 3D
distribuzione: Sony Pictures
cast: N. Harris (Patrick Winslow) • J. Mays (Grace Winslow) • H. Azaria (Gargamella)
sceneggiatura: J. Stem • D. Weiss
musiche: H. Pereira
fotografia: P. Meheux
montaggio: S. Plisco

Sinossi: Quando lo stregone cattivo Gargamella insegue i piccoli puffi blu fuori dal loro villaggio, dal loro mondo magico cadono nel nostro, trovandosi nel bel mezzo di Central Park a New York. I Puffi dovranno trovare il modo di ritornare al loro villaggio prima che Gargamella li catturi.

Glee 3D Concert Movie

titolo originale: Glee 3D Concert Movien
azione: U.S.A.
anno: 2011
regia: Kevin Tancharoen
genere: Musical / Documentario
durata: 84 min.
tecnologia: 3D
distribuzione: 20th Century Fox
cast: L. Michele (Rachel Berry) • D. Agron (Quinn Fabray) • D. Criss (Blaine Anderson) • J. Lynch (Sue Sylvester) • G. Paltrow (Holly Holliday)
fotografia: G. MacPherson
montaggio: M. Kerstein • J. Moran • T. Riegel • S. Schenk

Sinossi: Gli interpreti della serie televisiva “Glee” in due ore di musica, danza e backstage del loro concerto.

The Eagle

titolo originale: The Eagle
nazione: U.S.A.
anno: 2011
regia: Kevin Macdonald
genere: Drammatico / Avventura
durata: 114 min.
distribuzione: Bim Distribuzione
cast: C. Tatum (Marcus Aquila) • J. Bell (Esca) • D. Sutherland (Zio Aquila) • M. Strong (Guern) • T. Rahim (Principe)
sceneggiatura: J. Brockmusiche: A. Orvarsson
fotografia: A. Mantle
montaggio: J. Wright

Sinossi: Il giovane centurione Marco Aquila e il britanno Esca intraprendono un pericoloso viaggio nelle terre selvagge a nord del Vallo di Adriano per recuperare l’emblema della Nona Legione e riabilitare la memoria del padre di Marco.

Lascia un commento