cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

Festival di Venezia ’68 – i pronostici di cinemavistodame.com

I favoriti vistidame

Si conclude oggi, sabato 10 settembre 2011, la sessantottesima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

In attesa degli ultimi due film in concorso, il favorito per il Leone d’oro è George Clooney con le sue “The Ides of March” ( “Le Idi di Marzo“), insieme al nostro favorito: l’italiano “Terraferma” di Emanuele Crialese.

In pole position anche “Poulet aux prunes” dei registi di Persepolis: Marjan Satrapi (autrice anche del fumetto), e Vincent Pannaud, come possibili non dico outsider, ma quasi.

Possibili sorprese

Shame” – di Steve McQueen, con Michael Fassbender, che anche a dispetto dell’acclamazione unanime che continua a ricevere “Carnage” di Roman Polanski, un bel film, certamente divertente, ma di scarso spessore e intensità, e che si regge quasi esclusivamente sulle performance notevoli del quartetto di protagonisti (Kate Winslet, Christoph Waltz, John C. Reilly e Jodie Foster).

Mentre la Coppa Volpi per il migliore attore protagonista se la contendono Michael Fassbender (forte di ben due eccellenti interpretazioni in Shame appunto e in A Dangerous Method) e Ryan Gosling per “The Ides of March” – di George Clooney.

Dark Horse“, l’ultimo film di Todd Solondz (Happiness, Perdona e dimentica)

Himzu“, ultima fatica del regista Sion Sono.

Sono non è sconosciuto ai frequentatori del Lido, perchè lo scorso anno ha presentato Cold Fish nella sezione Orizzonti.

Recentemente ha inoltre partecipato alla Quinzaine des Réalisateurs con Guilty of Romance.

Outsider

Puntiamo invece addirittura su di un altro film italiano, “L’ultimo terrestre” di Gipi, alias il fumettista italiano Gian Alfonso Pacinotti.

Stay tuned.

Lascia un commento