cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

I film in uscita dal 6 maggio 2011

Il tempo stimato per la lettura di questo post è di 1 minuti e di 1 secondi

In serata, a Roma, anche l’assegnazione dei David di Donatello

Già nelle sale italiane da mercoledì il quinto capitolo di Fast & Furious, ottimo esordio al box office USA e oltre 1 milione di euro incassati da noi in soli due giorni. Hai detto cotica …

Lo raggiungono, da oggi, l’attesissimo Tatanka di Giuseppe Gagliardi, con il pugile Clemente Russo, tratto da un articolo di Roberto Saviano.

Probabilmente l’uscita migliore di questo venerdì, per quelli che sono i miei personali gusti.

Tanti i film italiani in arrivo sugli schermi:

Hai paura del buio – di Massimo Coppola.

Film d’esordio per questo autore, che collaborato con MTV.

Senza arte né parte di Giovanni Albanese, con la strana coppia Vincenzo Salemme e Giuseppe Battiston.

E la bella e brava Donatella Finocchiaro, che, ultimamente, mi stupisce sempre più, per le sue scelte artistiche.

Il primo incarico – di Giorgia Cecere.

Con la bellissima ed intensissima Isabella Ragonese, una delle nostre migliori attrici.

Il film è co-prodotto da Rai Cinema ed è passato alla rassegna di Venezia. Ho visto il trailer e non saprei proprio dire.

Isabella, in verità, spero di vederla presto recitare con registi come Giorgio Diritti, che a Poggio Mirteto, l’estate scorsa, mi disse che la voleva fare recitare in suo film.

In quel caso sarò il primo spettatore entusiasta di quella pellicola.

La misura del confine – di Andrea Papini, che dirvi?

Papini girò un primo film nel 2007 dal titolo “La velocità della luce“, ve lo ricordate? Io personalmente no.

Ma chissà, il trailer non mi sembra male.

E’ anche il giorno di Come l’acqua per gli elefanti di Francis Lawrence, già messosi in evidenza con Constantine e I Am Legende. Il film è la trasposizione dal letterario al filmico dell’omonimo romanzo di Sara Gruen, e secondo non è detto che valga il prezzo di un biglietto nelle sale. Fate vobis.

Segnalo infine l’uscita di Machete di Robert Rodriguez. Un film che sicuramente merita l’attenzione di chi segue da tempo i virtuosismi di questo regista.

Le preferenze di cinemavistodame le trovate nelle locandine della tool bar di destra del blog.

Questa sera si assegnano i David di Donatello.

Io faccio il tifo per “Basilicata coast to coast” – di Rocco Papaleo, ma proprio sfacciatamente, speriamo bene.

Lascia un commento