cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

I film in uscita dal 30 luglio 2010

ma tipo le Arene estive?


Ultimissime dalla Mostra di Venezia

Saranno 22 (di cui 1 a sorpresa), i film in Concorso alla prossima rassegna del Cinema di Venezia, 83 i lungometraggi in tutte le sezioni della Mostra, 41 gli italiani (tra lunghi, corti e medi) tra i quali mi piace ricordare il ritorno di Mario Martone, il regista napoletano che si era distinto con film difficili come “Morte di un matematico napoletano“, “L’odore del sangue“, “Teatro di guerra“, e “L’amore molesto“, ed il ritorno del romano Ascanio Celestini che dopo il film sui lavoratori precari dei Call Center di Atesia: “Parole sante“, porta alla mostra “La pecora nera“, adattamento cinematografico di un suo spettacolo teatrale, 19, infine, le pellicole americane.

Venezia 67
punta moltissimo sugli autori (e sulla gioventù: 46 anni dell’età media dei registi in gara, eh si sarei fuori target sigh …), onora e celebra i maestri (da Scorsese a Bellocchio, fuori gara con il genio Jan Svankmajer, passando per Monte Hellman, grande “vecchio” in lizza per il Leone d’Oro), e conferma le previsioni della vigilia: sarà grande Mostra, che mai come quest’anno punta a insidiare il primato di Cannes nel firmamento festivaliero internazionale.

Questo sulla carta, ora la parola passa allo schermo …

I film in uscita dal 30 luglio 2010

Sono solo due i nuovi film in sala questo fine settimana, l’horror drark “Time of Darkness” del polacco Grzegorz Kuczeriszka, datato 2008.

L’altro film è l’italiano “La città invisibile” di Giuseppe Tandoi, che porta sullo schermo il dramma della vita tra le macerie del post terremoto aquilano (basta …).

Il gradimento di questo blog è dato, come sempre, dall’ordine in cui le pellicole sono presentate.

Non dimenticatevi le arene estive. Si rimediano ottimi film di questa stagione cinematografica. Ad esempio questa sera a Roma all’ARENA CINEMUNIX ALLA BELLINI: “L’uomo che verrà” di Giorgio Diritti.

Time of Darkness

(Pora Mroku, 2008, Germania, Polonia)

Regia: Grzegorz Kuczeriszka
Con: Natalia Rybicka, Karolina Gorczyca, Jakub Wesolowski, Jan Wieczorkowski, Pawel Tomaszewski, Jakub Strzelecki, Katarzyna Maciag, Ryszard Ronczewski, Ewa Kolasinska, Bogdan Koca, Bartosz Zukowski
Distributori: Rainieri Made
Genere: Horror
Durata: 95′
Data di uscita: 30-07-2010

Sinossi: Il film, diretto da Grzegorz Kuczeriszka, segue le vicende di quattro ragazzi che, per riuscire a ritrovare il loro amico scomparso un anno prima, si imbattono in una vecchia fabbrica abbandonata nella Bassa Slesia, dove un gruppo di scienziati usa cavie umane per garantire a facoltosi clienti l’immortalità.

La città Invisibile

(La città invisibile, 2010, Italia)

Regia: Giuseppe Tandoi
Con: Barbara Ronchi, Roberta Scardola, Alan Cappelli Goetz, Leon Cino
Distributori: Iris Film
Genere: Drammatico
Durata: 90′

Sinossi: La terra trema… e il mondo non è più lo stesso. Tutto cambia. Cambiano i paesaggi, cambiano le persone, cambia la vita. Spesso i cambiamenti sono solo l’inizio di una nuova vita. Una vita che può sorgere dalle ceneri di una città distrutta, dalle rovine di una città come l’Aquila. Questo è ciò che accade a Luca e Lucilla. Entrambi vittime, come i loro familiari e i loro amici, di una tragedia forse annunciata, ma al contempo forse inevitabile.

Alla prossima.

I commenti sono chiusi.