cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

Addio a Gregorio Napoli

Il tempo stimato per la lettura di questo post è di 0 minuti e di 0 secondi

È scomparso il 2 aprile 2010, all’età di 76 anni, il critico e lo scrittore cinematografico Gregorio Napoli

Siciliano, era stato collaboratore del Giornale di Sicilia e di TgS, per il quale ha condotto, per anni, una rubrica settimanale dedicata allo spettacolo.

Era stato, inoltre, socio fondatore del Sindacato nazionale critici cinematografici italiani, ed aveva contribuito alla realizzazione di “Cinematografo”, il programma di critica cinematografica condotto dal giornalista Gigi Marzullo, in onda su Raiuno.

Tra i tanti, mi era sembrato, in ogni occasione che lo avevo visto o ascoltato, un critico serio, appassionato, competente ed anche simpatico.

Riusciva sempre a strapparmi un sorriso.

Forse perchè lui il cinema lo aveva interpretato per davvero, con ironica e sarcastica simpatia, sia con Ciprì e Maresco che con Roberta Torre.

Da queste parti lo avevamo molto apprezzato.

2 commenti

  1. marina ha detto:

    Un vero signore, garbato ed ironico al tempo stesso … mi fidavo del suo giudizio. Mi mancheranno i toni pacati e la sua sincera galanteria, nonchè la competenza, mai ostentata, in qualità di critico cinematografico.

    1. Roberto Bernabò ha detto:

      @Marina … sono assolutamente in sintonia con le tue valutazioni. Era tanto competente quanto spiritoso e garbato. Anche io spesso mi trovavo in perfetta armonia con le sue valutazioni mai banali e che, anzi, quasi sempre, erano inedite e profonde. Nel programma di Gigi Marzullo brillava di luce propria come nessun altro crtico. Mi mancherà.

Lascia un commento