cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

Premi Venezia 66

Il tempo stimato per la lettura di questo post è di 1 minuti e di 1 secondi

Leone-d'oro-2009

Delusione Herzog

VENEZIA 66

Leone d’Oro per il miglior film: Lebanon di Samuel MAOZ (Israele, Francia, Germania)
Leone d’Argento per la migliore regia: Shirin NESHAT per il film Zanan bedoone mardan (Women Without Men) (Germania, Austria, Francia)
Premio Speciale della Giuria: Soul Kitchen di Fatih AKIN (Germania)
Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile: Colin FIRTH nel film A Single Man di Tom FORD (USA)
Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile: Ksenia RAPPOPORT nel film La doppia ora di Giuseppe CAPOTONDI (Italia)
Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore o attrice emergente: Jasmine TRINCA nel film Il grande sogno di Michele PLACIDO (Italia)
Osella per la miglior scenografia: Sylvie OLIVÈ del film Mr. Nobody di Jaco Van Dormael (Francia)
Osella per la migliore sceneggiatura: Todd SOLONDZ per il film Life During Wartime di Todd SOLONDZ (USA)

ORIZZONTI

Premio Orizzonti: al film Engkwentro di Pepe DIOKNO (Filippine)
Premio Orizzonti Doc: 1428 di DU Haibin (Cina)
Menzione Speciale: Aadmi ki aurat aur anya kahaniya (The man’s woman and other stories) di Amit DUTTA (India)

CONTROCAMPO ITALIANO

Premio Controcampo Italiano: Cosmonauta di Susanna NICCHIARELLI (Italia)
Menzione Speciale: Negli occhi di Daniele ANZELLOTTI e Francesco DEL GROSSO (Italia)

CORTO CORTISSIMO

Leone Corto Cortissimo: al film Eersgeborene (First Born) di Etienne Kallos (Sud Africa, Usa)
Candidatura Mostra di Venezia per gli European Film Awards (EFA): Sinner di Meni Philip (Israele)
Menzione speciale: Felicità di Salomé Aleksi (Georgia)

PREMIO “LUIGI DE LAURENTIIS” PER UN’OPERA PRIMA: Engkwentro di Pepe DIOKNO (Filippine) – ORIZZONTI

PREMIO PERSOL 3-D per il miglior film 3-D stereoscopico dell’anno: al film The Hole di Joe Dante (Usa)

Fonte: labiennale.org

5 commenti

  1. didola ha detto:

    anche desert flower merita

  2. Roberto Bernabo' ha detto:

    @didola Mi dispiace (assai) per quello che dici di Napoli Napoli Napoli di Abel Ferrara, in verità mi aspettavo un film interessante sulla nostra città, dal regista de "Il cattivo tenente".

    E grazie anche per gli altri feedback … che qui a Roma, tra qualche giorno, replicheranno tutta la rassegna in lingua originale, e magari puoi tornare a dirci i titoli che meritano di più, oltre a quelli citati.

    Sappi che io il film di Abel Ferrara su Napoli me lo vedrò comunque … e che cavolo …

    Un saluto.

    Rob

  3. didola ha detto:

    due signore rimpiangevano il pranzo di ferragosto….
    su 20 film ne ho apprezzato più della metà
    abel ci ha deluso assai, un film più banale di quello su napoli non si poteva fare
    bene la vittoria di lebanon, i film contro la guerra devono vincere sempre
    ma bello bellissimo il film di mendoza Lola
    ciao Robbè

Lascia un commento