cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

Convegno PiùLibri e PiùBlog

io sono tra i relatori di domenica 10

PiùBLOG
Convegno Nazionale: I blog: Nuovi Autori e Nuovi Media
Più Libri più Liberi - dal 7 al 10 dicembre al Palazzo dei Congressi all'EUR, Roma PiùBLOG è l’evento dell’anno che dalla blogosfera esce dall’immaterialità del web e trova spazi e fondi per manifestarsi nel mondo materiale. Dopo essersi già confrontati tra loro e con il resto del mondo della parola nella cornice di Genova, i blogger italiani si troveranno nuovamente a convegno a Roma. PiùBLOG è il blog dei blog, e in questa edizione è ospite di Più Libri Più Liberi, la Fiera della piccola e media editoria che si svolge a Roma dal 7 al 10 dicembre 2006 e che in pochi anni ha saputo collocarsi ai primi posti in Europa per la promozione del libro. PiùBLOG, organizzato da AsiCiao in collaborazione con Biblioteche di Roma e Rai Net, animerà lo Spazio Blog di Più libri più liberi con un fitto programma di incontri ed eventi interamente dedicati al blog. Lo spazio a disposizione è al piano terra del Palacongressi di Roma, e nulla avrebbe potuto essere più evocativo: una sola strada porta dall’antica grandezza del Colosseo per giungere qui, davanti al Colosseo Quadrato che di quello antico fu una riscrittura moderna, ed ospiti di un palazzo che, come l’arabe fenice, è stato scelto per essere reso avveniristico dall’architetto Fuksas. Il Palacongressi è dunque la metafora ideale per il mondo dei blog, riscrittura moderna della comunicazione ospitata da uno spazio reale che fa parzialmente abbattuto e poi riedificato secondo stilemi in gran parte innovativi.Il blog sta al libro di polpa di legno come il Web stava alla stampa di carta di stracci, rendendolo accessibile ed inserendo la realtà del tempo che passa. Proprio il succedersi di momenti successivi crea l’essenza del blog, che per questo viene troppo spesso totalmente identificato in una nuova diaristica pubblica, che c’è ma è solo una parte in uno schema che varia in continuazione. Sfogo, commento, informazione ed osservazione confluiscono nel nuovo mezzo e fanno pressione per una riscrittura delle regole di comunicazione e di comportamento. Il blog che comunica è la falange che tutti rappresenta, dal P2P al podcasting, che può restare conversazione nell’agoratzein o diventare via via informazione, esternazione o formazione. E’ il blog il vero palinsesto degli individui, il canale di ritorno sempre invocato dalla tecnologia. Il blog è il reality show della Rete, un multiverso nel quale c’è spazio per tutti, nel quale la regola non è la correttezza formale bensì l’empatia, la simpatia e l’antipatia. Il blog non si contrappone al mondo, ma è “il” mondo. La vecchia comunicazione può essere vista come una materializzazione fisica e statica di alcune versioni ridotte della blogosfera. Oggi il blog influenza tutti i mezzi espressivi dai telegiornali ai settimanali, dall’editoria alla televisione; a sua volta può farsi incontro, libro o convegno, senza subire le regole del mondo ospite, bensì lasciando trasparire le sue. clicca per ingrandire Convegno – I blog: nuovi autori e nuovi media Il titolo “I blog: nuovi autori e nuovi media” sottolinea lo sviluppo crescente di questa forma interattiva di comunicazione e come i Blog siano ormai considerati un importante settore mediatico. Veicolo di informazione e di opinione, i blog sono anche una enorme fucina di creatività e di talento, di idee e di provocazione, di scambio e confronto. I simposi si alterneranno tra le tematiche dell’informazione e della politica, dalla tecnologia all’aggregazione, dalle modalità relazionali alle psicotecnologie, dalle nuove forme di editoria, fino agli aspetti legali che riguardano il medium. Ampio spazio verrà dato al dialogo con l’editoria tradizionale che, tramite autorevoli esponenti, incontrerà i blogger per una nuova apertura di scambio. Esperti della comunicazione e dell’editoria si alterneranno in un appassionante dibattito aperto al pubblico. Giovedì 7 Dicembre ore 10.30 BLOG E INFORMAZIONE La figura del blogger si propone anche come fonte d’informazione e opinionista indipendente, giustapponendosi e contrapponendosi agli altri canali d’informazione e commento. Quando quest’alternativa esiste davvero? Esistono delle notizie che trovano spazio solo sui blog? Quali sono le opportunità d’informazione che i blog offrono rispetto agli altri canali? E in che modo i vari canali, blog inclusi, s’influenzano a vicenda? Coordina Roberto IacopiniGiornalista, Rai International Filippo Berto, Responsabile Media Marketing Berto s.r.l. Edgardo Gulotta, Responsabile multimedia La7 Paola Liberace, Ideazione Giampaolo Rossi, Presidente Rai Net Gregorj & Loska, Giornalettismo Serena Savelli, Italian Blogs for Darfur Pino Scaccia, TG Rai Barbara Sgarzi, Giornalista e blogger Daniele Tombolini, Sportivo massmediatico Pietro Treccagnoli, Il Mattino Giovedì 7 Dicembre ore 15.00 BLOG E POLITICA Il fenomeno della libera comunicazione sul web, rappresentato dall’universo dei “blog”, è in grado di innovare il modo di fare politica nel nostro Paese? Se i blogger oggi dimostrassero di essere la base per una democrazia partecipativa, cosa potrebbe accadere al mondo politico attuale? Sarebbe in grado di modellarsi su un elettorato attivo e partecipativo o rischierebbe di essere fagocitato da una nuova realtà propositiva? Sono solo alcuni interrogativi ai quali si cercherà di dare una risposta confrontando l’approccio che oggi la politica assume nei confronti della Rete. Coordina Massimo Melica , Presidente del Centro Studi di Informatica Giuridica Mario Adinolfi, NessunoTv Valter Gallo, Penna Rossa Andrea Mancia, Ideazione Cristina Missiroli, Giornalista Federico Mollicone, Dipartimento comunicazione AN Federico Punzi, Radio Radicale Pierluigi Regoli, DS rete dell’innovazione Mario Sechi, Vicedirettore Il Giornale Umberta Vizzaccaro, Assistente dell’on. Gianni Cuperlo, deputato della XV legislatura. Venerdì 8 Dicembre ore 10.30 PIATTAFORME E AGGREGATORI La frammentazione dei blog trae spesso vantaggio da servizi di raccolta e selezione dei post, come nel mondo tradizionale sono le rassegne stampa. L’aggregatore è un raccoglitore di post che scegliendo e catalogando i materiali disponibili online crea tendenze e indirizza conversazioni. Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di aggregare un post? Più tecnicamente, il metablog come veicolo di aggregazione e agorà della blogosfera, fuori dai confini delle piattaforme, è in grado di monitorare i movimenti dei blogger, tramite funzionalità e dati aggregati delle statistiche. Le piattaforme blog tendono a somigliare sempre più agli aggregatori? Coordina: Valerio Lo Monaco, RadioAlzoZero Diego Bianchi, Excite Tiziano Caviglia, SocialDust Francesco Delfino, Splinder Tina Galante, Kilombo Giuseppe Granieri, BookCafé Francesco Magnocavallo, Blogo Andrea Mancia, Tocque-ville Antonio Saccoccio, PigiamaMedia Tony Siino, Blogitalia Venerdi 8 Dicembre ore 15.00 BLOG: VOCI DEGLI AUTORI O STRUMENTO DI MARKETING? L’esposizione e il confronto di diversi casi di utilizzo del blog nel settore editoriale. I partecipanti presenteranno le loro esperienze, raccontando come e perché sono stati creati i loro blog, come e da chi vengono utilizzati, se e come questo fenomeno cambia le modalità di interazione tra lettori e autori e tra questi e le case editrici stesse. Verranno inoltre evidenziate durante la discussione le criticità e le opportunità emergenti e ipotizzati i possibili sviluppi futuri. Coordina: Cristina Mussinelli, Associazione italiana editori Alberto Castelvecchi, Editore Francesca Chiappa, Halley Massimo Esposti, RGB Fabrizio Fazzari, La Lontra Orietta Mascaro, Untitled Marco Palombi, Splinder Venerdi 8 Dicembre ore 16.30 NUOVI LINGUAGGI, NUOVI AUTORI Il blog è alfiere e dimostrazione di una tecnologia che finalmente funziona, il web. Con il blog si può agire all’interno del mondo precedente, crearne uno nuovo oppure lavorare nella terra di mezzo. Giustapposizioni, contrapposizioni e regolamentazioni vengono comunque completamente riscritte: ma come farlo per letteratura, giornalismo, poesia? Ed esistono entità che si oppongono al nuovo ordine? Coordina Leo Sorge, Blogger e giornalista Ciro Ascione, Scrittore Mauro Biani, Vignettista e blogger Rinaldo Funari, Grafico e Coordinatore artistico Elena Invernizzi, Scrittrice, blogger Stefano Paolocci, Scrittore e blogger Matteo Pelliti, Blogger Luca Ricci, Scrittore e blogger Sabato 9 Dicembre ore 10.30 GRUPPI DI LETTURA E BLOG: ANTITESI O SINTESI? La collaborazione a distanza rappresentata dal blog rielabora le regole dei gruppi di lettura e di scrittura di libri. Se la lettura resta un’esperienza individuale, la scelta e l’interpretazione di un testo possono trarre vantaggio da strumenti online che colgono l’attimo. La sessione intende esprimere la situazione attuale e proporre alcune linee-guida per l’immediato futuro, soprattutto nell’ottica di giovani e giovanissimi, verificando i rapporti anche con altre attualità (p2p, radio, pod). Coordina Leo Sorge, Blogger e giornalista Davide Bennato, Docente alla Facoltà di Scienze della Comunicazione, “La Sapienza” Maurizio Caminito, Direttore Biblioteche di Roma Arianna Cameli, Mompracem Blog Daniela Di Sora, Edizioni Voland Luca Ferrieri, Biblioteca Cologno Monzese Andrea Illuminati, Responsabile grafico Mompracem Blog Michela Santo, Blog degli scrittori RCS Nicola Verde, Scrittore e fruitore di circoli di lettura/scrittura Sabato 9 Dicembre ore 15.00 LA RETE RELAZIONALE Il Blog è uno strumento per la costruzione narrativa del Sé, ma anche il desiderio di raccontarsi e condividere l’esperienza del pensiero. La comunicazione attraverso internet è considerata uno “spazio psicologico” in cui si interagisce con altri “assenti”, astratti, invisibili fisicamente, alterando il modo di categorizzare il nesso Sé-Altro e di interpretare i confini della propria identità. Se un corpo esiste in rete, esso viene interpretato come un concetto culturale e non come un semplice concetto biologico. Coordina Marina Bellini, Blogger e scrittrice Tonino Cantelmi, Presidente dell’Associazione Italiana Psicologi Giulietta Capacchione, Psicologa, Psicocafé Daniele La Barbera, Presid. Società It. Psicotecnologie e Clinica dei Nuovi Media Massimo Di Giannantonio, Psichiatra, Università di Chieti Marco Longo, Psichiatra, Psychomedia MariaRita Parsi, Psicoterapeuta e scrittrice Veronica Simeone, Psicologa clinica e di comunità, blogger Francesca Elad Scottoni, Laureanda in psicologia clinica e di comunità, blogger Maria Beatrice Toro, Psicoterapeuta specializzata in net dipendenze Domenica 10 Dicembre ore 10.30 ASPETTI LEGALI E CRIMINOLOGICI DELLA COMUNICAZIONE ONLINE I blog sono rimasti a lungo al di fuori dei tribunali, ora non più. Quest’anno, per esempio, ha fatto scalpore una sentenza di un giudice di Aosta che ha condannato per diffamazione un blogger, equiparando la sua posizione a quella del direttore di un giornale. I problemi giuridici che oggi si pongono ai blogger spaziano dal rispetto del codice penale alle leggi sul diritto d’autore. Ma la legislazione attuale è sufficiente o la comunicazione online pone problemi irrisolvibili con le vecchie categorie e dev’essere aggiornata? Coordina Carlo Felice Dalla Pasqua , Il Gazzettino, Reporters Roberta Bruzzone, Cybercriminologa, ICAA Beatrice Cunegatti, Avvocato, Studio Cunegatti (Associazione Italiana Editori) Massimo Melica , Presidente del Centro Studi di Informatica Giuridica Leo Stilo, Coordinatore del Comitato Scientifico dell’Osservatorio CSIG di Roma Editore ilnuovodiritto.com e ICT Editrice Marco Strano, Cybercriminologo, Presidente dell’ICAA Domenica 10 Dicembre ore 15.00 BLOG, COMUNICAZIONE E MEDIA Media e nuovi media: concorrenti o complementari? Qual è il rapporto tra il mondo dei mezzi di comunicazione tradizionali (stampa, tv, radio) e quello dei cosiddetti nuovi media basati su Internet e innovati dalla presenza viva dei blog personali? Come cambiano gli uni alla presenza degli altri: ecco la domanda intorno alla quale esponenti ed esperti dei due mondi si confronteranno. Tra potenzialità di collaborazione e spinte competitive alla ricerca dell’attenzione e della partecipazione di pubblici sempre più esigenti e informati. Coordina Antonio Sofi, Sociologia della Comunicazione Uni Firenze Andrea Assenza, Rai Futura Roberto Bernabò, Responsabile blog intranet Telecomitalia Leandro Castellani, Giornalista, saggista, regista Maurizio Dovigi, Giornalista, scrittore, vlogger Stefano Epifani, Docente di Organizzazione e gestione della comunicazione interattiva, Scienze della comunicazione – La Sapienza Roberto Genovesi, Vicedirettore RaiSat Smash e RaiSat Yoyo Mauro Lupi, Presidente di Ad Maiora Antonio Pavolini, Blogger e podcast producer Bruno Pellegrini , CEO – Founder TheBlogTV PERFORMANCES Premio Letterario “Alessandro Vicinanza”in collaborazione con AsiCiao Emozioni tra le righe A creare dei siparietti nel Convegno, alcuni noti doppiatori leggeranno dei brani scritti dai blogger, tratti da un concorso letterario online tuttora in corso, dal titolo “Emozioni tra le righe”. Il concorso consiste nel riempire un apposito form di dieci righe, nelle quali i partecipanti raccontano le emozioni tratte da un libro che rappresenti un momento importante della loro vita, o che ne abbia tracciato un percorso significativo. Oppure che abbia influito sul modo di pensare, aiutato a riflettere: un libro insomma che abbia lasciato in loro una traccia. Dal successo dell’iniziativa si evince l’importanza della lettura che non può essere aliena dalla scrittura anche per questi autori dell’online quotidiano, desiderosi di pubblicare e di comunicare.(Più Blog – leggi) I migliori testi partecipanti al concorso letterario saranno pubblicati su un libro e durante l’evento saranno interpretati da: Cristiana Lionello Melina Martello Dario Penne Ilaria Stagni Francesco Vairano FuturWORD Prendendo spunto dalle Parole in Libertà futuriste, i partecipanti hanno composto un’emozione letteraria e visiva mettendo insieme fino a 3000 caratteri (una pagina Word / Più Blog – FuturWorld). Scrivere l’essenziale Il concorso alla sua terza edizione e curato dai blogger Massimo Bocchia (SdC) Matteo Pelliti (Giocatore) Antonio Zoppetti (Zop) ha visto misurarsi sul tema di cosa significhi “scrivere l’essenziale” numerosi partecipanti online. I testi prescelti, una frase che esprime cosa sia “Scrivere l’essenziale”, saranno interpretati dagli attori e dai doppiatori durante le giornate dell’evento [files.splinder.com ]. I testi prescelti di entrambe le performances letterarie saranno letti dagli allievi del “Konstantly Studio” di Ilza Prestinari: Stefano Apicella Simone Bonucci Caterina Gramaglia Ivan Ristallo

3 commenti

  1. Nonostantetutto ha detto:

    @Novocaine Grazie e benvenuta qui.

    Rob.

  2. Novocaine ha detto:

    Ricambio qui gli auguri…

  3. utente anonimo ha detto:

    In bocca al lupo. ;-)

    Paco

Lascia un commento