cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

Massimo Troisi – dodici anni dalla sua scomparsa

Il tempo stimato per la lettura di questo post è di 1 minuti e di 1 secondi

 Massimo Troisi

dodici anni dalla sua scomparsa

Massimo Troisi e la Cucinotta nel Postino di Neruda

Non posso, ogni tanto, non chiedermi se "il mondo non sia la metafora di qualcosa" (a proposito secondo voi?)

§§§

Due ricordi.

Il primo.

Passeggiavo per via Chiaia a Napoli, e davanti al cinema Metropolitan, che anche lui non esiste più, tre attori televisivi si lasciavano fotografare.

trio La Somorifia

Erano Massimo Troisi, Lello Arena ed Enzo De Caro che stavano diventando famosi, in una televisione senza Mediaset, grazie al trio comico "La Smorfia". E magari questa è una di quelle foto.

Io non avevo nemmeno vent’anni.

Il secondo.

Nel gennaio del 1981, in licensa di convalescenza dal servizio militare, sempre al Metropolitan, ebbi la fortuna di vederlo dal vivo.

Sempre insieme a "La Smrofia".

Quando è che qualcuno riempirà un teatro, grande com’era quello, per giorni e giorni, in ogni ordine di posti, riuscendo a fare ridere tutti per ore?

Ricordo il "Monologo con Dio".

Da allora anche io penso che l’ippopotamo e l’elefante non siano esattamente la testimonianza terrena della perfezione divina.

§§§

Anna Pavignano

Ah, il corso di sceneggiatura, al Politecnico Fandango a Roma, l’ho fatto con Anna Pavignano.

Grazie Massimo per tutto quello che ci hai lasciato.

Wikipedia – l’enciclopedia libera

Massimo Troisi

Un tag e una ricerca

tag correlati  Massimo Troisi; Massimo Troisi.

7 commenti

  1. utente anonimo ha detto:

    Quante volte penso a quello che avrebbe potuto ancora dire.

    Paco

  2. Nonostantetutto ha detto:

    @Ila in effetti funzionano così e così… ma sarebbe lungo parlarne.

    Rob.

  3. coccinellina86 ha detto:

    ciao Rob!! ero passata per un salutino e per vedere se i feed funzionavano…

    vedo che hai risolto da solo!

    Notte,

    Ila.

  4. Nonostantetutto ha detto:

    @Pancau’ … hai proprio ragione lo sai?

    Rob.

  5. unverdeblog ha detto:

    miracolo e’ quann’ nun ce vedevi e poi vedi.. quann nun camminavi e poi t’aizz su e’ cosce..

    Ma non quando muori e poi resusciti..

    ..pazienza

    Certo che Troisi e’ veramente unico ed insostituibile. Letteralmente parlando.

    Ciao!

  6. Nonostantetutto ha detto:

    @didolasplendida … già chi ha preso i soldi del Belice? ;-)

    Un saluto.

    Rob.

  7. didolasplendida ha detto:

    purtroppo da vicino non l’ho mai visto, ma rivedendolo in tv o in dvd mi fa ancora ridere con l’attualità della sua comicità

    e poi i soldi del belice? :-)

Lascia un commento