cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

Gli Oscar 2006 + il Caimano di Nanni Moretti

Il tempo stimato per la lettura di questo post è di 1 minuti e di 1 secondi

Post brevissimo, che sto a lavorà duro.

Tutti i vincitori degli Oscar 2006 sono qui.
Conferme per me per la sceneggiatura non originale di Larry McMurtry, Diana Ossana per il film I segreti di Brokeback Mountain, vista la mia proverbiale ossessione per le trasposizioni dal letterario al filmico.

E per la migliore regia ad Ang Lee.

Sono contento anche per George Clooney migliore attore non protagonista in Syriana.

Dovrò decidermi a vedere “Crash – Contatto fisico“.

Gli italiani per una volta esclusi a ragione, secondo me.

E’ forse il caso d’iniziare a riflettere meglio sui criteri di selezione delle nostre pellicole da inviare a rappresentarci, così per dire, no Cristina Comencini?

Oggi a Roma ho anche visto i primi manifesti del film “Il Caimano” di Nanni Moretti.

Si vede il viso di Silvio Orlando che affiora dall’acqua e una scritta in rosso.

Qui un articolo di Repubblica.

Il film è in uscita nelle sale italiane il 24 marzo 2006, ed io sono molto curioso di vederlo.

Tornerò, appena ne avrò il tempo, a parlarvi di Marco Turco e del suo film ispirato al libro introvabile di Alexander StilleIn un altro paese“. Perché il film merita e perché sono stato alla sua presentazione da parte del regista, che è stata fatta due venerdì fa alla libreria del cinema a Roma in via dei Fienaroli.

Un incontro molto istruttivo che mi ha trasferito altre interessanti chiavi di lettura della figura del documentarista e dello storico.

Forse anche della relazione tra questo film e la visione pasoliniana di entrambi questi ruoli.

13 commenti

  1. Nonostantetutto ha detto:

    cristhina6000 Bentornata ;-))

    Rob.

  2. cristhina6000 ha detto:

    ciao eccomi non ti trovavo piu’a presto e grazie

  3. Nonostantetutto ha detto:

    @strania … appena lo vedo la farò, ok?

    Rob.

  4. utente anonimo ha detto:

    rob crash l’ho trovato molto interessante, in particolar modo per la struttura del film direi concentrica, quando andrai a vederlo?!!…..sono molto curiosa di poter ascoltare la tua critica a presto

    strania

  5. mpinaCiancio ha detto:

    D’accordo con te per I segreti ed Ange Lee…

    Ciao Rob!

  6. Nonostantetutto ha detto:

    @spilluzzicando ..speriamo che prima o poi cambi qualcosa però.

    Rob.

  7. spilluzzicando ha detto:

    concordo…è l’Italia, dove il talento è meglio non averlo e in nessuno campo: meglio cercarsi dei buoni padrini politici ..saluti

  8. Nonostantetutto ha detto:

    @minstrel non ha mai giudicato un film senza prima prima vederlo cantava il mai compianto abbastanza Rino Gaetano ne mio fratello è figlio unico.

    @spilluzzicando … ma proprio perché la penso come te che andrebbe riflettuto. I talenti in Italia vengono ostacolati perché “fuori dal giro” mentre pellicole insignificanti vengono candidate.

    Senza parlare dei tempi che un regista deve attendere per riuscire a produrre una peillicola.

    Senza palrare de fatto che la nostra industria del cinema è carente proprio perché non da spazio ai talenti.

    Eccetera eccetera eccetera.

  9. spilluzzicando ha detto:

    Crash vale la pena secondo me pur avendo qualche difetto. Sugli italiani e gli Oscar davvero concordo con te: c’è molto da riflettere non solo sulla scelta dei film da mandare ma anche sul cinema italiano in genere,tanto più che insieme a molti mali vi sono anche molti talenti idee ecc. un saluto

  10. minstrel ha detto:

    Su Crash ho sentito pareri opposti. Ti dirò, a me non ispira molto, ma si sa “i film non si giudicano prima di vederli” ;)

    Mi piacerebbe dunque sapere la tua. Visto LADY V.

    Meraviglia…

  11. Nonostantetutto ha detto:

    @ruckert … si Clooney è bravo sia come attore che come regista.

    @escuoalotis … vedremo … in genere non critico mai un film senza prima averlo visto, sai com’è.

    In genere Moretti fa dei film intelligenti.

    Rob.

  12. utente anonimo ha detto:

    Così, a naso, ho il terrore che il Caimano sia un cazzata pazzesca…

  13. ruckert ha detto:

    per gli oscar provo uno strano disinteresse, mi è sempre sembrata una rassegna troppo plastificata…

    il caimano lo attendo con giusta curiosità

    ultimo film visto “good night and good luck” ergo stima per clooney in costante crescita

Lascia un commento a Nonostantetutto