cinemavistodame.com di Roberto Bernabò

nessun titolo

Il tempo stimato per la lettura di questo post è di 0 minuti e di 0 secondi

 la rete dei nostri padri

Esercizio di sintesi sui 4 giorni trascorsi ad INEDITA blog

Sono stato a cena con amici stasera. Si è parlato di Genova. E del convegno di Inedita. A me è tornato in mente un antico canto di pescatori indonesiani, che credo di avere letto da qualche parte … nell’incipit di un libro che dissertava di sceneggiatura, mi pare.

Il canto diceva:

"La rete dei nostri padri si è rotta, con quale rete pescheremo domani?"

La lezione di Genova, di cui parlerò più diffusamente domani, è un sorta di ribaltamento alchemico di questa frase, o, magari, in una visione meno esoterica della questione, la risposta più logica a quella domanda, dipende dai punti di vista.

rete internet

La nuova frase è:

"La rete dei nostri padri non c’era, con questa rete pescheremo domani."

Good night and good luck.

10 commenti

  1. Nonostantetutto ha detto:

    @ruckert ma lo sai che è il titolo che vorrei dare al post delitto senza castigo, hai perfettamente ragione, una sorta di ribaltamento alchemico dei significanti di Fedor Dovstoeskij

    @ocrampal … grazie ;-))

    Un saluto.

    Rob.

  2. ocrampal ha detto:

    Interessante il tuo blog. Complimenti.

  3. ruckert ha detto:

    io farei anche un cenno al rapporto con la letteratura, ci ho visto tanto “delitto e castigo” (senza il castigo), quanto bel amì di de maupassant, senza dimenticare un tocco di shakesperiano profumato di lirica … ah come mi piace divagare :))

  4. Nonostantetutto ha detto:

    @minstrel entro domani scriverò qualcosa.

    @ruckert … in Sardegna site come dire i padri sia della rete di prima che di quella di oggi ;-))

    Su Allen scriverò circa il rapporto tra suspance e sorpresa e sull’utilizzo di scelte formali hitcochiane.

    Rob.

  5. ruckert ha detto:

    beh … aspetto anche io a stasera a questo punto … anche se … per ora mi rimane un dubbio relativo alla presunzione di inesistenza della rete dei nostri padri … ma aspettiamo. Ciao :)

    ps

    Il film di Allen è piaciuto molto anche a me

  6. minstrel ha detto:

    Ho visto la tua brevissima recensione di Munich. Fulminante! E attendo il nuovo post!

    ;)

  7. Nonostantetutto ha detto:

    @Mapi lo farò stasera ;-))

    Rob.

  8. mpinaCiancio ha detto:

    Aspetto il reseconto… a presto Rob.

    Mapi :)

  9. Nonostantetutto ha detto:

    @minstrel ben detto ;-)

    Rob.

  10. minstrel ha detto:

    Vi farò pescatori d’uomini… è stato il mio primo pensiero.

    Io spero davvero che Genova abbia dato questa sensazione, abbiamo bisogno di una rete libera, completa, piena di informazioni; anche falsate, anche da vagliare, anche da scegliere, ma libere e per tutti.

    L’esempio di Google in cina non è però di buon auspicio. Confido che ci siano sempre ragazzi che in una cantina scrivono un nuovo motore di ricerca aperto a tutte le informazioni!

    A presto dunque rob e bentornato!

    Yours

    MAURO

Lascia un commento